Un gran finale per il mio Me made May 2015                A great ending for my Me Made May

Il mese di maggio è finito e con esso anche il Me Made May e per celebrare questo ultimo giorno di questa bellissima iniziativa ho voluto indossare il mio abito preferito per eccellenza ...

Per chi non la conoscesse l'iniziativa del Me Made May si tratta di un idea di una blogger americana Zoe che organizza questo evento per incoraggiare chi crea ad amare e indossare di più le proprie creazioni. Spesso infatti si finisce per confezionare cose che poi restano chiuse negli armadi e con questa iniziativa ognuno poteva accettare la sfida e fare una promessa, ossia "Mi impegno a indossare tot capi al giorno o a settimana o al mese" ognuno poteva personalizzare la sua promessa. Questa è stata la mia: 

 

" I, Francesca from www.ateliervicolon6.jimdo.com, sign up as a participant of Me-Made-May '15. I endeavour to wear 3 me-made garments each week for the duration of May 2015"

~

 

Le mois de mai est terminé et avec lui l'initiative "Me Made May". Pour célébrer ce dernier jour j'ai voulu porter ma robe preferée. Me Made May est une initiative qui a été créer par la bloggeuse americain Zoe. Elle nous encourage à porter nos créations qui souvent restent cachées dans les placards. Pour participer il faut faire pour le mois de mai un "petit voeu", ci-dessous le mien:

 

" I, Francesca from www.ateliervicolon6.jimdo.com, sign up as a participant of Me-Made-May '15. I endeavour to wear 3 me-made garments each week for the duration of May 2015"

Avevo promesso di indossare almeno 3 capi a settimana per l'intero mese e così è stato, avrei voluto tanto indossarne e mostrarvene altri ma i molteplici impegni e il cambio dell'armadio ancora da fare non me lo hanno permesso. Comunque sono molto soddisfatta perchè nonostante tutto sono riuscita a rispettare la mia promessa e a documentarla giorno per giorno con una foto che pubblicavo poi nella bacheca apposita di Pinterest dove eravamo davvero in tante a farlo. Sono un po' dispiaciuta che sia finita questa bella iniziativa perchè trovo sia davvero geniale, è bello mostrare e essere fiere delle nostre creazioni. Per me è abbastanza normale perchè spesso indosso cose fatte da me, ma anche per me esistono alcuni capi più particolari che ho confezionato e che finisco spesso per non indossare. Uno tra questi è proprio l'abito a cui dedico questo articolo....il mio abito preferito per eccellenza ma che non indosso quasi mai.

~

Ma promesse a été celle de porter au moins 3 vêtements que j'ai cousus pendant chaque semaines de mai et c'est le cas. Même si c'est vrai que je porte souvent mes créations, je suis contente d'avoir réspecter ça tout au long du mois de mai. Mais pour moi aussi, existent des vêtements très originals qui restent souvent dans mon placard. C'est le cas de ma robe préférée.

Adoro veramente alla follia questo abito ma non riesco mai ad indossarlo perchè non trovo mai il momento e la stagione adatta per farlo. Come vedete il modello è molto primaverile, con queste maniche corte a petalo un po' increspate all'ampiombo, ma allo stesso tempo il tessuto non lo è molto, si tratta di un crêpe di lana di un rosso intenso con una fantasia floreale adorabile. Perciò in inverno non è comodo indossarlo perchè essendo freddo e dovendo coprirsi con un cardigan ad esempio, il bello del vestito viene coperto, mentre in primavera dove la manica corta è perfetta il tessuto fa un po' caldo.

Voi direte ma perchè hai fatto questo abbinamento tra questo modello e questo tessuto allora??? Bhè una motivazione c'è...

~

J'adore vraiment la ligne de ce modèle avec ses manches tulipe froncées et son col claudine, une jupe droite et ses découpes princess dans le corsage. Une robe de printemps sauf pour le tissu: un crêpe de laine, impossible à porter en printemps et en hiver un vrai dommage à la cacher sous un gilet!!!

Vous vous demanderez alors pourquoi tu as fait cette combinaison???

En effet il y a une raison...

La motivazione è che realizzai questo abito nell'aprile del 2014 in occasione di un concorso di moda che si tiene ogni anno nella mia città. Avevo creato una collezione che si ispirava a una donna di altri tempi, semplice ma raffinata allo stesso tempo e questo abito è il mio preferito di tutti. Infatti lo realizzai in una taglia che poi avrei potuto indossare anch'io. Ma poi per le motivazioni che vi ho spiegato l'ho indossato raramente, forse due o tre volte. Ho colto così l'occasione del Me Made May per sfoderarlo e indossarlo un giorno intero fiera di averlo fatto e di poterlo mostrare a tutti.  Così domenica scorsa mentre andavamo per mercatini dell'antiquariato e in giro nel centro della mia città l'ho indossato e ne ho approfittato per fare delle belle foto.

~

J'ai cousu cette robe en avril 2014 en occasion d'un concours pour jeunes créateurs qui a eu lieu dans ma ville. J'avais réaliser une mini collection à l'air très vintage et feminin. 

Volevo realizzare un modello dalle linee semplici ma elegante e soprattutto che si abbinasse bene con il tessuto e che rientrasse nel metraggio che avevo acquistato. La particolarità di questo abito è nelle sue maniche a petalo che ho realizzato seguendo lo schema del libro La tecnica dei modelli di A. Donnano

 

A voi piace questo tipo di manica? L'avete mai realizzata? 

~

Je voudrais créer une robe d'une ligne simple mais élégant, adapte pour ce type de tissu. Le détails que j'aime le plus danc cette robe est la manche: Une manche tulipe dont j'ai tracé le patron en suivant les indications du livre de modélisme italien "La tecnica dei Modelli di A. Donnano". 

Vous aimez ce type de manche? L'avez vous jamais réalisée?

Per rendere più particolare e versatile l'abito ho realizzato un colletto staccabile e double-face, creando una mostrina interna al colletto con occhielli da poter attaccare all'abito, il quale all'interno dello scollo ha dei bottoncini. Per ricavare la mostrina sulla quale ho fatto gli occhielli, ho ricalcato sul modello una striscia di circa 2 cm tutto intorno alla scollatura dell'abito così che abbia la forma perfetta dello scollo e  che una volta inserito combaci alla perfezione. Mi piacciono tantissimo i colletti e soprattutto il poterli scambiare e staccare dagli abiti anche se in questo caso adoro la combinazione con il tessuto uguale. Voi cosa ne pensate?

~

Pour lui rendre plus originale, j'ai ajouté à ma robe un col claudine amovible, à appliquer à la robe grâce à des boutons. Le col est aussi double face et j'adore pouvoir le changer selon mon humeur.

La gonna è ad anfora un po' increspata alla vita in corrispondenza dei fianchetti. E' un modello che mi piace davvero tanto e mi piacerebbe anche realizzarne una versione in un tessuto estivo anche se credo che la particolarità di questo abiti stia proprio nell'abbinamento tra il modello e il tessuto che assieme creano un abito dalle linee e dallo stile molto retrò. Volendo realizzare una versione più primaverile/estiva che tessuto mi consigliereste? Lo fareste in tinta unita o in una bella fantasia? 

~

J'aimerais vraiment réaliser une version de la robe estivale, dans quel tissu vous me recommandez de la faire? Uni ou à motifs? J'attends vos suggestions!

Sono davvero felice che grazie al Me Made May sia riuscita ad indossare e mostrarvi questo abito ma soprattutto sono felicissima di avere partecipato a questa iniziativa. Oltre ad essere bello mostrare e indossare le mie creazioni mi ha fatto ragionare di più su cosa cucire e cosa evitare nelle mie prossime realizzazioni. Spesso infatti ho la tendenza a fare cose molto elaborate e particolari che poi finisco per non mettere, anche se a me piace davvero tanto vestirmi in maniera un po' inusuale. 

 

Perciò ringrazio Zoe per aver creato questa bellissima iniziativa e Martina di Ladulsatina grazie alla quale ne sono venuta a conoscenza. E voi avete partecipato al Me Made May? Siete riuscite a rispettare la vostra promessa?

 

 

 A presto e buon cucito ♥ !!!

~

Je suis contente d'avoir réussi à participer à cette initiative grâce à laquelle j'ai porté ma robe preferée. Au-delà d'avoir porter mes créations ça m'a aidé à penser quoi réaliser et quoi ne réaliser pas pour les prochaines créations.

 

Mille merci Zoe pour avoir organisé cette jolie initiative et à Martina de Ladulsatina qui m'a permis d'en prendre connaissance. Et vous avez participé pour cette année? Avez vous réspecté votre petit voeu?

 

À bientôt et bonne couture ♥!!!

Scrivi commento

Commenti: 15
  • #1

    Mariana (martedì, 02 giugno 2015 21:46)

    Che bel vestitoooo!!! E che peccato non indossarlo!
    Sai, anche a me dispiace che in Italia si fa poco, ed il cucito è visto come qualcosa che "abbassa", o lo fa solo chi non si può permettere abiti firmati. Infatti, non cuce più nessuno. Un negozio che conosco non porterà più stoffe per abbigliamento proprio perché non si vendono mai. Che tristezza! Cosa possiamo fare?
    Un abbraccio!

  • #2

    Cucicucicoo: Ecological Living (martedì, 02 giugno 2015 22:40)

    Ma è davvero stupendo! E complimenti per la sfilata dell'anno scorso! Secondo me andrebbe benissimo un bis di questo modello con un tessuto più leggero e sempre con fantasia, anche se sicuramente verrebbe bene con tinta unita perché è un design molto bello e ricercato! Complimentoni, Francesca! :) Lisa

  • #3

    Francesca (mercoledì, 03 giugno 2015 10:23)

    Ciao Mariana hai detto bene il cucito spesso da chi non cuce è visto come un attività non che valorizza le persone anzi.... diciamo più che altro che non esiste una via di mezzo o sei un grande stilista o sei una sartina di paese... Sai ci penso ogni giorno a creare delle belle iniziative ma poi mi demoralizzo subito facciamo una sorta di movimento rivoluzionario del cucito e creiamo un iniziativa che all'interno abbia un azione che dimostri che cucirsi abiti è un valore aggiunto di una persona e soprattutto uno strumento di scambio e di aggregazione sana tra le persone...Avevo visto ad esempio sul blog di By Sandras's hand che alcune blogger francesi si sono trovate a Marsiglia se non sbaglio insieme hanno scelto un tessuto, ne hanno comprato una quantità che poi si sono divise in egual maniera e ognuna ha fatto con questo quello che più le piaceva e devo dire che sono venuto fuori delle cose fantastiche....oppure una cosa più rivoluzionare che però ho in mente ma non riesco a definire bene!!! A voi cosa viene in mente???

  • #4

    Francesca (mercoledì, 03 giugno 2015 10:25)

    Ciao Lisa mille grazie. Anch'io penserei a una fantasia sarà che poi sono folle per le fantasie e infatti quando guardo le mie creazioni raramente sono in tinta unita.
    Grazie grazie a presto ^_^

  • #5

    Mariana (mercoledì, 03 giugno 2015 11:13)

    Che bella idea! Se si dovesse organizzare anche in Italia, io ci sto! :) l'unico neo: vivo troppo al sud per poter raggiungere qualsiasi incontro. Però esistono i corrieri ;)
    Se qualcuna si prende l'impegno per organizzare qualcosa, fatemi sapere!
    Un abbraccio!

  • #6

    Sewing Princess (mercoledì, 03 giugno 2015 12:05)

    Sei davvero brava Francesca. la realizzazione del cartamodello e' meravigliosa e le finiture eccezionali. Devi assolutamente coltivare la tua professione...cartamodelli, capi su misura, corsi??? tutto???

  • #7

    Francesca (mercoledì, 03 giugno 2015 21:20)

    Si Mariana sarebbe davvero una cosa carina, a me piacerebbe fare delle cose di questo genere se riesco a trovare qualcuno interessato e con qualche idea possiamo fare qualcosa tutte insieme. Anzi se qualcuno ha in mente delle idee io sono disponibile ^_^!!!

  • #8

    Francesca (mercoledì, 03 giugno 2015 21:22)

    Ciao Silvia grazieeeee sono felice che pensi questo del mio lavoro, io ce la sto mettendo tutta per imparare e crescere sempre più e per andare avanti nella mia professione. E grazie al vostro sostegno sono incoraggiata sempre più a proseguire.

  • #9

    tiz (mercoledì, 03 giugno 2015 22:47)

    Che abito stupendo, Francesca! Mi piacciono sia il modello che il tessuto, davvero molto bello! Per una versione estiva, se fossi in te opterei sempre per una fantasia, mi piacciono sempre molto le stampe che scegli per i tuoi abiti. Anche se non è semplice organizzare qualcosa, non demoralizzarti! Non penso che il successo del Me-Made-May sia nato da un giorno all'altro, ci vuole tempo e impegno (da parte di tutti ovviamente). Per quel poco che posso fare, se decidi di organizzare qualcosa, puoi contare su di me! ;-)

  • #10

    Francesca (giovedì, 04 giugno 2015 17:27)

    Ciao Tiz grazie per il consiglio sui tessuti e per il supporto ^_^. Si certo, capisco bene e non pretendo nemmeno di organizzare un'iniziativa come il Me Made May tanto meno dall'oggi al domani, però mi piacerebbe impegnarmi e trovare qualcuno disposto a fare un qualcosa di più piccolo tanto per incominciare a smuovere qualcosa anche noi e condividere tutte insieme la nostra passione per il cucito!!! Mi fa piacere che tu ci stai dai dai che piano piano ce la facciamo... siamo già in 3/4 !!!!

  • #11

    Sara (martedì, 16 giugno 2015 09:44)

    Ehi, ci sono anche io! ;-) mi aggiungo alla vostra inizativa...mi ispira moltissimo e sarò felice di partecipare!!!
    Brava, bellissimo il modello e valorizza la stoffa che hai scelto...
    Bacio,
    Sara

  • #12

    Francesca (martedì, 16 giugno 2015 11:22)

    Ciao Sara grazie mille ^_^ Mi fa piacere che anche tu partecipi... Anch'io adoro questo modello e la stoffa è il mio abito preferito!!!

  • #13

    La boîte à Mystères (mercoledì, 03 giugno 2015 06:49) (domenica, 30 agosto 2015 21:40)

    Félicitations pour toutes ces tenues ! La robe rouge est en effet magnifique !

  • #14

    Francesca (mercoledì, 03 giugno 2015 10:12) (domenica, 30 agosto 2015 21:40)

    Merci Je voudrais coudre aussi une version d'ètè de cette robe parce que Je craque pour lui!!!

  • #15

    ANA Q. (domenica, 10 luglio 2016 20:53)

    Buen día Francesca, quiero decirte que vivo en España y no hablo italiano pero soy aficionada a tu blog, tienes trabajos hermosos. Admiro tu trabajo y tu creatividad. La costura es un arte que me llama mucho la atención y para mí es un agregado mas para la persona que lo realiza, me llena de alegría. También quiero decirte que he realizado uno de tus vestidos y me encanta, soy costurera principiante y autodidacta, pero el modelo es bonito lo miren por donde lo miren, quiero darte las gracias por compartir tus diseños con tod@s l@s aficionad@s a este bello arte que es la costura. Saludos y parabienes.