Reality Taglia, cuci e indossa - Kreativ Bolzano 2015

Esattamente una settimana e un giorno fa uscivo stremata da una maratona di 7 ore di cucito. Ed oggi voglio raccontarvi la mia esperienza al Reality "Taglia, cuci e indossa" tenutosi alla fiera Bolzano Kreativ 2015.

 

Ho scoperto il reality per caso guardando il sito della fiera e subito ho deciso di partecipare. Sono una grande fan di  The Great British Sewing Bee e Cousu Main e dopo aver sfumato la possibilità di essere selezionata per quest'ultimo a causa del mio francese non proprio fluente, non potevo mancare a questa mini versione Made in Italy

 

Il reality organizzato da Fiera Bolzano Kreativ, si è svolto nei tre giorni di fiera e ha a avuto come sponsor Giesse Scampoli che ha fornito la stoffa, Burda Style che ha fornito il cartamodello e J. Mohr che ha fornito le macchine da cucire, il tutto è stato coordinato dalle responsabili creative del Caffè del Filò di Bolzano. 

~

Aujourd'hui je veux vous ranconter mon expérience veçue il y a une semaine, à propos de ma participation au "Reality, Taglia, Cuci e indossa" traduit en français "Couper, Coudre et porter", auquel j'ai participé. 

 

J'ai découvert cette jolie initiative sur le site internet du Salon et j'ai toute de suite decidé d'envoyer ma candidature. Je suis une fan de The Great British Sewing Bee et Cousu Main et après avoir perdu l'occasion de participer à ce dernier, à cause d'une appel téléphonique qui n'a pas bien passé, j'ai decidé que je devrais absolument participer à cette petite version italienne.

 

Le Reality a été organisé par Fiera Bolzano Kreativ avec le partenariat de Giesse Scampoli qui a fourni les tissus, Burda Style qui a fourni les patrons et J. Mohr qui a fourni les machines à coudre. Il s'est deroulé pendant les trois jours du salon sous la coordination de Caffè del Filo . 

La sfida consisteva nella realizzazione di un abito tratto da un cartamodello della rivista Burda, a noi partecipanti spettava il compito di realizzarlo in 7 ore e renderlo il più originale possibile.  Per la gara di venerdì e domenica le concorrenti dovevano realizzare l'Abito Fantasia tratto dalla rivista  "Scuola di Cucito - Livello Intermediario - Burda", per il giorno di sabato invece era stato dato un altro sempre tratto da riviste Burda (non essendo presente sto cercando informazioni presso gli organizzatori, vi farò sapere quanto prima quale era il modello). Era possibile e anzi direi necessario poter modificare il modello e tirar fuori un qualcosa di diverso dal modello originale. Non come nelle sfide di Sewing Bee dove  si devono rispettare le istruzioni del cartamodello e le tecniche di cucito. Ognuno era libero di fare quello che voleva, anche se io l'ho capito solo alla fine ed è stato così il mio tallone di Achille.  Facendo una considerazione potrei suggerire per l'edizione del prossimo anno di dare alle partecipanti il cartamodello di un tubino o comunque sia una base pura e semplice con la quale ognuno è libero di sperimentare e dar sfogo alla propria fantasia facendo una creazione molto particolare.

~

On devrait réaliser une robe du magazine Burda Style Cours de Couture 2, en le customisant au maximum. En effet j'ai été penalisée par ça, parce que j'ai réalisée la robe en suivant toutes les étapes des instructions comme d'habitude pendant le défi de Sewing Bee et Cousu Main on a l'habitude de voir. On peut dire qu'il ne s'agissait pas d'une vrai épreuve de couture mais de customisation où le patron n'était pas necessaire.

L'appuntamento era per le 9:30 al Caffé del filo, uno spazio adibito all'interno della fiera, dove ci aspettavano tavoli e macchine da cucire. Dopo averci consegnato la busta contenente la stoffa, il cartamodello, dei bottoni e del filo, avevamo 30 minuti di tempo per girare tra i vari espositori e scegliere gli accessori o i materiali per rendere unica la nostra creazione. Il tutto a spese di ogni partecipante per un valore massimo di 15 €. Chi avesse ritardato avrebbe ricevuto una penalità.

~

Le rendez-vous pour les participantes a été à 9H30 dans une éspace à l'interieur du salon où on a trouvé les tables et les machines à coudre. Après avoir reçu le patron, le tissu et la bobine on avait 30 minutes de temps pour chercher entre les exposants du salon des accesoires ou des materiaux pour customiser notre robe pour un coût totale de 15 €.

Alla fine di ogni giorno dove 8 partecipanti si erano sfidate venivano scelte tre creazioni, per un totale di 9 che hanno partecipato alla finale di domenica sera e dalla quale sono state premiate le 3 creazioni migliori. Le tre vincitrici sono state:

1° premio una macchina da cucire vinta da Inna Osipova di Bolzano;

2° premio un bauletto Thun vinta da Paola Vanin di Treviso;

3° premio un abbonamento di un anno alla rivista Burda vinto da Haleh Hajy Sadeghi di Milano.

~

À la fin de chaque jour, la jury choisissait entre les 8 participantes, 3 créations, pour un totale de 9 à la fin des 3 jours qui ont participé à la finale du Dimanche Soir. 

Voici la liste des gagnantes:

1° Inna Osipova, Bolzano, qui a gagné une machine à coudre;

Paola Vanin,Treviso, qui a gagné une sac Thun;

Haleh Hajy Sadeghi, Milano, qui a gagné un abonnement pour une année entière au magazine Burda Style Italia.

Credevo di non riuscire a cucire tranquillamente con l'attenzione di tante persone che incuriosite e affascinate si avvicinavano a noi, invece ero talmente concentrata che nemmeno mi rendevo conto di chi avessi intorno. Ed è stata davvero una bella esperienza e soprattutto una prova che mai avevo fatto in questi anni di cucito, certo la stanchezza è tanta e arrivati alla fine ero davvero distrutta ma sono felicissima di averlo fatto.

Le parole non sono abbastanza per rendere l'idea dell'atmosfera che si respirava  per questo ecco per voi un fantastico filmato che riassume le varie fasi del reality. 

Buona visione!!!

~

Je pensais ne jamais réussir à coudre sous l'attention et la curiosité de beaucoup des gens qui se rapprochaient à moi pour me demander ce que on était en train de faire. Ça a été une magnifique experience et j'ai pû tester mes competences dans la couture dans une situation très pressée. À la fin j'étais vraiment fatiguée mais au même temps fière de moi et contente d'avoir participer. Si vous voulez mieux comprendre ce que ça a été regardez le vidéo ci-dessous.

Bon visionnage!!!

Scrivi commento

Commenti: 8
  • #1

    lucicuce (martedì, 29 settembre 2015 09:26)

    Ma che bello che avete sfilato con la vostra creazione indosso, che bell'avventura!!
    Grazie per questo resoconto. E' stato un po' come essere lì con te. Ti dico solo che guardando il video, in alcuni momenti, ero in ansia per te!
    Apprezzo anche i consigli che dai, li trovo molto puntuali.
    E chissà che l'anno prossimo l'organizzazione non li segua.. sarebbero davvero sciocchi a non farlo!
    A presto, ti abbraccio

  • #2

    Francesca Atelier Vicolo N° 6 (martedì, 29 settembre 2015 14:47)

    Ciao Lucia grazie ahahah sono felice di essere riuscita a trasmetterti l'ansia e l'emozione di questa avventura. Certo la sfilata è l'unica parte che avrei voluto tagliare, non fa parte del mio essere e mi sentivo un po' fuori luogo anche se fa parte del gioco e credo che in questo settore non ci debba essere distinzione tra magri e meno magri o belli e brutti, il cucito è e deve essere per tutti per quello ho voluto indossarlo io stessa anche se potevamo farlo mettere a qualcun'altro. Penso che il consiglio vada a vantaggio sia delle partecipanti che dell'organizzazione stessa. Secondo me c'è da capire meglio di che tipo di sfida si tratta, o si parla di cucito vero e proprio per creare abiti da indossare o si parla più di creazione fantastica dove allora non va seguita nessuna regola o tecnica di cucito e si può spaziare. Comunque sia è stato divertentissimo e il prossimo anno spero di poterlo fare di nuovo, magari possiamo trovarci così sarà ancora più divertente ;-)!!!

    Un abbraccio grande!!!

  • #3

    Cucicucicoo: Eco Crafting and Sewing (martedì, 29 settembre 2015 17:01)

    Che bel video, come sempre! Siete riusciti a trasmettere tutta l'emozione di questa esperienza speciale! Non credo di avercela potuto fare con tutti quegli occhi adosso! Sei stata bravissima e mi piace molto il tuo vestito! :) Lisa

  • #4

    Francesca Atelier Vicolo N° 6 (martedì, 29 settembre 2015 23:12)

    Grazie Lisa un grande ringraziamento e merito come sempre va al video maker ^_^ senza di lui e la sua infinita pazienza tutto ciò non sarebbe possibile. Sono felice di averti fatto vivere l'emozione di questa bella esperienza. Non credere quando poi si è presi dalla voglia di cucire e si è concentrati si dimentica di essere in mezzo a così tanta gente.
    Un bacione grazie ^_^

  • #5

    teresa (mercoledì, 07 ottobre 2015 18:00)

    ciao ero con te al reality sono quella con la maglia bianca, condivido con te le considerazioni che hai fatto sul fatto del cartamodello di partenza, ho apprezzato molto la tua creazione, è stata una bella giornata da ripetere!, sai per caso se in altre fiere fanno reality- gare come questa?

  • #6

    Francesca Atelier Vicolo N°6 (giovedì, 08 ottobre 2015 16:31)

    Ciao Teresa, condivido con te il fatto che sia stata una bellissima giornata da ripetere, purtroppo non so di altre fiere che organizzino gare e/o reality come questo ma se ne vengo a conoscenza te lo farò sapere volentieri. Se sei un amante del cucito posso consigliarti di venire all'incontro di cucito italiano che si terrà all'interno della fiera Abilmente di Vicenza il prossimo sabato 17 ottobre. Io ci sarò, ti mando il link relativo e la pagina facebook delle organizzatrici così che potrai leggere tutto il programma:
    - https://www.facebook.com/1412600512313648/photos/a.1423408704566162.1073741828.1412600512313648/1637544329819264/?type=3&theater

    - https://www.facebook.com/Blog-italiani-di-cucito-1412600512313648/timeline/

    Un abbraccio

    Francesca

  • #7

    Serena (lunedì, 12 ottobre 2015 14:56)

    Aiuto, che ansia!!! Sei stata bravissima ad affrontare il tutto, e per quanto con un po' di trepidazione mi sono divertita guardando il video... ti seguo da un po', e scoprire il lato avventuroso di cose e persone è sempre molto bello. Grazie mille per aver condiviso questa esperienza con noi, un abbraccio Serena

  • #8

    Francesca Atelier Vicolo N °6 (lunedì, 12 ottobre 2015 22:02)

    Ciao Serena mi fa piacere sapere che mi segui e che ti piacciono le mie avventure. Sono contenta che il video sia riuscito a trasmettere in pieno le emozioni e l'ansia della gara. È stata davvero una bella esperienza.